Ottimismo azzurro

Io non sarei così negativo su questo inizio di europei. E’ vero, abbiamo perso contro l’Olanda (il punteggio non conta) che però è la squadra più forte del girone, ma ci sono anche dei lati positivi.
Donadoni, mettendo in campo Materazzi, ha ricordato anche a quei pochi che ancora lo ricordavano per il gol contro la Francia, che ci ha permesso di vincere i mondiali, che in quegli stessi mondiali lo stesso Materazzi aveva fatto di tutto per farceli perdere, che ha disputato un pessimo campionato e che, in sostanza, è una pippa. Direi che il rischio che Donadoni si trovi a doverlo far giocare per pressioni politiche non c’è più ed è un grosso passo avanti.
Un altro vantaggio è che la stampa romano-milanese non se la sentirà di impallinare Donadoni se farà giocare Cassano o Del Piero, dicendo che è un lusso che non ci possiamo permettere eccetera…
Il terzo vantaggio è che siccome l’Olanda alla fine si farà eliminare stupidamente (perché l’Olanda tradizionalmente lo fa sempre), il fatto che si qualifichi e resti fuori la Francia per noi è un vantaggio (ammesso che non restiamo fuori noi).
Aggiungo che il Portogallo dà spettacolo ma ha una difesa che fa pena (Pepe è bravo a far gol ma in difesa fa acqua da tutte le parti) ; la Spagna è un ottima squadra ma conterei sul fatto che la Spagna alla fine cicca una partita ed esce; la Germania, come al solito, è la squadra più solida ma non ha un organico all’altezza della vittoria europea.
Insomma io conterei ancora sulle noste chance di vittoria. Così gli italiani rimarranno fino alla fine davanti ai teleschermi e mentre noi istupidiamo di fronte alle magliette azzurre il nostro governo potrà mettere le basi perché ladri e malfattori possano agire liberamente senza essere disturbati da quegli impiccioni dei magistrati. Così oltre che campioni del calcio lo saremo anche di corruzione e malaffare. Una bella accoppiata…

P.S. Il primo gol dell’Olanda era chiaramente irregolare. La norma a cui alcuni hanno fatto riferimento impedisce infatti ad un giocatore di varcare deliberatamente la linea di fondo per mettere in fuorigioco un avversario. Il caso in cui un giocatore resti fuori dal campo infortunato non rientra evidentemente in questo caso. Ovviamente nessun arbitro o dirigente arbitrale che conosca il regolamento, non sia un incompetente e non sia nella sua posizione solo perché in affari con una celebre famiglia di petrolieri che opera nel mondo del calcio, sosterrebbe il contrario

12 Giugno 2008

Un solo commento. a 'Ottimismo azzurro'

Iscriviti con RSS or TrackBack ai commenti a 'Ottimismo azzurro'.

  1. cri afferma:

    Ti rispondo con una citazione dell’intervento di Travaglio, che stimo, come sai, a proposito della legge sulle intercettazioni. Al termine ti aggiungo il link, nel caso in cui la tua curiosità voglia essere in toto soddisfatta. “Si corona così il sogno del Cavaliere di arrestare tutti coloro che lo dovrebbero controllare e che, a
    volte, lo controllano ancora cioè magistrati e giornalisti.
    Invece di arrestare le persone che vengono intercettate e hanno commesso dei reati, si decide di arrestare coloro che le hanno scoperte e coloro che lo hanno fatto sapere”.
    http://it.youtube.com/watch?v=IdTGfBquxV4

    W l’Italia!
    W gli Azzurri!

:: Trackbacks/Pingbacks ::

Nessun Trackbacks/Pingbacks

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs