Eversione

Parlando Domenica scorsa in famiglia delle farneticanti dichiarazioni del Presidente del Consiglio, che Sabato ha parlato di disegno eversivo a proposito delle accuse a lui formulate dalla moglie prima e da Repubblica poi, mi è venuto da chiedermi perché una persona sana di mente dovrebbe uscirsene con simili idiozie. La risposta che mi davo allora era che lo scopo del Premier fosse cercare di iniziare ad associare nella testa delle persone, che più ciecamente lo sostengono, l’opposizione, cioè il legittimo e liberale dissenso, e l’eversione, cioè il tentativo di sovvertire le istituzioni democratiche, creando le premesse per il sostegno ad una futura repressione dell’opposizione democratica. Sottolineavo anche come la vicinanza nei telegiornali della notizia delle sue dichiarazioni a quella delle sentenze sul processo alle nuove BR facesse significativamente sponda a questo tentativo.
Non ho fatto in tempo a scrivere tutto ciò su questo blog che altri esponenti del PdL si sono affrettati a darmi ragione, prima associando l’opposizione alle BR, poi accusando D’Alema di muovere i fili delle inchieste di Bari.
Ho l’impressione che qualche cosa di piuttosto preoccupante si stia muovendo. Succede molto spesso in un sistema politico che, quando si creano grosse concentrazioni di potere, esse sembrano riuscire, per un certo periodo di tempo, a controllare l’opinione pubblica in modo pacifico, semplicemente valendosi di una posizione di predominio delle fonti di informazione e dando l’impressione che questo potere sia destinato a perpetuarsi. Come l’Iran ci insegna però si arriva sempre ad un momento nel quale ciò non basta più, in quel momento il desiderio morboso di non rinunciare alla posizione acquisita ed il concerto ampio di forze che la sostengono, portano molti ad accarezzare il desiderio di passare ad una via violenta o comunque coercitiva.
Ho francamente l’impressione che ci sia qualcuno nella maggioranza di governo che, forse più spaventato del dovuto dall’insuccesso elettorale, si stia preparando ad una simile soluzione. Non è un momento in cui ci sia da stare molto allegri, proprio no…

17 Giugno 2009

Non ci sono ancora commenti ma sicuramente tu avrai qualcosa da dire...

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs