Informazione paradossale

Pensate ad un paese nel quale uno stupro compiuto da un gruppo di balordi risulta una notizia che riempie per giorni giornali e telegiornali, mentre uno stupro compiuto da un ex-sindaco ed affermato politico locale viene invece sostanzialmente ignorato. Questo comportamento, che ribalta ogni principio del giornalismo, parrebbe il frutto di un racconto paradossale, si direbbe tratto da un romanzo di Benni, ed invece parliamo come sempre della nostra bella Italia, quella vera. Scopro infatti su orientalia4all che l’ex-sindaco leghista di Rovato, cittadina di 17 mila abitanti in provincia di Brescia, è stato recentemente condannato a sei anni e otto mesi per violenza sessuale. Il fatto è accaduto nel 1999, anno in cui la Lega aveva espulso il Manenti per posizioni troppo neofasciste. Lo stesso Manenti ha comunque poi concorso con proprie liste alle successive tornate elettorali, continuando ad essere un valente alleato di Lega e PdL. Alle ultime elezioni Manenti aveva sostenuto il candidato dalla Casa delle Libertà Conter e sarebbe divenuto Assessore alla Sicurezza se la destra non avesse perso le elezioni. Pensate, un presunto stupratore Assessore alla Sicurezza…
Ci sono tre gradi di giudizio e fino alla condanna definitiva non mi sento di fare altre considerazioni su Manenti. Mi sento però di manifestare la mia incredulità per un sistema dell’informazione che non riesce a mettere in difficoltà il potere, nemmeno quando il potere fa davvero di tutto per consentirglielo.

13 Febbraio 2009

2 commenti a 'Informazione paradossale'

Iscriviti con RSS or TrackBack ai commenti a 'Informazione paradossale'.

  1. Boh/Orientalia4all afferma:

    Però è in primo grado, magari in Appello o in Cassazione lo assolvono! Chi sa.

  2. Coloregrano afferma:

    Oggi ho visto, per la prima volta dopo molto tempo, un telegiornale della RAI ed ecco immediatamente la notizia: “Stupro a Bologna, colpevole un extracomunitario”. Notizia tra le prime del TG1…
    Secondo le statistiche ogni giorno si verificano 13 stupri in Italia.
    Forse gli altri 12 li avevano commessi degli italiani?

:: Trackbacks/Pingbacks ::

Nessun Trackbacks/Pingbacks

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs