La mia terra la difendo

Delle tante notizie inutili che riempiono i giornali e telegiornali una che mi ha colpito molto non c’era e l’ho saputo da Nearatree. Vi avevo parlato tempo fa dell’episodio squallido che aveva visto protagonista un noto personaggio che è anche sindaco di Salemi. Durante una conferenza un ragazzo aveva contestato il personaggio ricordandogli i suoi precedenti penali. Mentre un vigile portava via il ragazzo il personaggio in questione si alzava inseguendoli e cercava di ordinare meschinamente al vigile di portare via la telecamera all’amica del ragazzo che stava filmando la scena.
Quel ragazzo purtroppo non è più tra noi. E’ morto qualche giorno fa a Campobello di Licata. Tutto quello che sono riuscito a sapere di lui oltre al suo nome, Giuseppe Gatì, e quello che è scritto sul suo blog “La mia terra la difendo”. Il solo fatto che si impegnasse con il blog per il riscatto della sua terra lo rende una persona che è degna di essere ricordata.
Giuseppe Gatì è morto in un incidente che si suppone sia stato del tutto accidentale. Vorrei vivere in un paese nel quale quando senti che un ragazzo che aveva insolentito il potere muore un mese dopo in un incidente, non ti venga da pensare che non sia stato un incidente, ma nemmeno di sfuggita.

5 Febbraio 2009

Non ci sono ancora commenti ma sicuramente tu avrai qualcosa da dire...

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs