I ragazzini terribili

Eh sì, quando vedi la Juve scendere in campo con un ragazzino con una mezza cresta in testa in mezzo alla difesa, il tutto contro il tridente della Lazio che pare l’ottava meraviglia del mondo nella retorica romanocentrica, ti aspetti un massacro, una disfatta. Invece il ragazzo tiene il campo bene, con autorità, con disciplina, con intelligenza. Così la sfuriata laziale dura solo mezz’ora e porta a casa solo un golletto regalatole dal nostro portierone asburgico che si mette a danzare un valzer nel momento sbagliato. Olof il vichingo mette subito le cose a posto e poi ci sarebbe tutto il tempo di vincere: il Capitano è mobilissimo ed ispirato, Amauri si scrolla di dosso avversari come fossero moscerini e Pavel galoppa come non mai, ma la serata non è proprizia ed allora va bene così. Anche perché nel finale Marchisio e Giovinco ci ricordano con qualche spunto delizioso che i ragazzini terribili sono ben più di uno e che il futuro ha tutte le carte per essere nostro.
Il futuro non sembra invece essere di Morganti: in serata davvero buia regala un’ammonizione a Del Piero quasi provocatoria, tenendo conto della miriade di falli subiti e dell’identico fallo commesso pochi secondi dopo da Meghni senza cartellino, tralascia di intervenire su un netto fallo di Lichsteiner in area su Nedved solo per il fatto che l’immenso Pavel ovviamente prosegue senza buttarsi, come invece farebbe chiunque altro, fornendo un buon alibi al direttore di gara, inventa infine un’ammonizione per Sissoko assolutamente fuori ordinanza che costringerà Momo a guardare la Fiorentina dalla tribuna. Succede…
Altro voto negativo va dato ad un feddayn del delezionismo wikipediano che, evidentemente poco sensibilizzato dalla partita, ha pensato bene di mettere Lunedì in cancellazione la voce su Lorenzino ( e già che ci siamo anche quella su Castiglia). Quanto sono complesse le vie dell’animo wikipediano…

21 Gennaio 2009

Non ci sono ancora commenti ma sicuramente tu avrai qualcosa da dire...

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs