La cicala e la formica

E’ successo. Incredibile a dirsi ma finalmente la Formica è scesa in campo dal primo minuto. C’è voluta un’ecatombe tra gli attaccanti della prima squadra, che ha promosso alla panchina perfino il giovanissimo catalano Iago Falqué, per vedere finalmente Seba sgambettare dall’inizio sul tappeto verde di Lecce. Ovviamente è stato decisivo, come lo era stato nella maggioranza delle pochissime precedenti esibizioni. Certo, non sarà stato il faro del gioco bianco e nero, però la partita l’abbiamo vinta grazie a lui. Ovvio che non ha la qualità di Del Piero né la continuità di Pavel, ma l’inverno è lungo e se vogliamo sperare di poter arrivare alla fase decisiva della stagione, ovvero la prossima primavera, con le carte in regola per toglierci qualche soddisfazione, ho l’impressione che i nostri due eroi, che di primavere ne hanno parecchie, hanno bisogno di rifiatare di tanto in tanto ed un allenatore che sappia quello che fa non dovrebbe aver bisogno che glielo dicano i medici. A scusante di Ranieri mi viene il dubbio che il suo essere “cicala” possa essere motivato dalla pressione, francamente eccessiva, alla quale nelle settimane passate è stato sottoposto. I titoloni di Tuttosport che ne pretendono la cacciata ad ogni insuccesso rischiano di influire negativamente sulla sua gestione della squadra.

A proposito dell’inserimento di Giovinco ho trovato molto gustoso un momento de “La Domenica Sportiva” scorsa nel quale il solito Collovati ha sottolineato come Ranieri ha “fatto giocare Giovinco nel momento giusto”, come un bravo stratega che riserva la sua arma migliore per il momento giusto della battaglia. Forse nessuno gli aveva detto che la scelta di Ranieri non è stata motivata da acuta sagacia ma da necessità visto che non c’era nessun altro attaccante, oltre ad Amauri, disponibile. O forse glielo avevano detto ma è sempre bello leccare un po’ il culo, no?

9 Dicembre 2008

2 commenti a 'La cicala e la formica'

Iscriviti con RSS or TrackBack ai commenti a 'La cicala e la formica'.

  1. luigi afferma:

    questo racconto fa schifo

  2. Coloregrano afferma:

    Siamo per le recensioni sintetiche, eh?

:: Trackbacks/Pingbacks ::

Nessun Trackbacks/Pingbacks

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs