L’informazione oggi (terza parte)

Continuo la sequenza di interventi sul giornalismo italiano guardando un po’ a come fanno gli altri. Ringrazio Blindwolf per avermi fatto notare quanto dichiarato da Scherer, il giornalista di Bloomberg che era stato preso a male parole dal nostro Presidente del Consiglio per una domanda sulla vicenda “Obama”. Scherer ha infatti dichiarato: “Aver fatto incazzare Berlusconi per me è un onore: negli Stati Uniti il giornalismo è critica del potere, o meglio dell’abuso del potere. Il fatto che Berlusconi si sia alterato vuol dire che io, come giornalista, ho fatto il mio lavoro“.
Sarebbe una frase da far leggere ai giornalisti italiani, quelli che pensano che la riverenza sia una parte fondamentale del lavoro giornalistico e che, quando gli scappa una frase un po’ maliziosa, sono pronti a chiedere subito scusa in ginocchio.

10 Novembre 2008

Non ci sono ancora commenti ma sicuramente tu avrai qualcosa da dire...

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs