Linux sul mio pc

Quando un anno fa circa comprai il mio nuovo computer, poi battezzato Clodoveo, scelsi i componenti accuratamente verificando che fossero supportati da Linux. Diedi solamente per scontato il microprocessore nella convinzione che almeno in quell’area, il supporto fosse totale. Sbagliai. Mi sono reso conto del fatto che l’AMD64 è una tecnologia che non incontra il favore della comunità di Linux. Speravo fosse una questione momentanea ed invece, dopo un anno, mi ritrovo a non poter far girare sulla mia Kubuntu 7.10 né il mio scanner, né la mia scheda tv, né alcun plugin java per browser web. Mi rendo conto che la cosa mi sta sempre più orientando all’uso di Windows e la cosa, benché spiacevole dal punto di vista di ideologico, è ormai dal punto di vista pratico inevitabile.
La mia percezione, del resto, è che l’affidabilità di Windows XP sia ormai accettabile e la disponibilità di software free è tale da rendere possibile utilizzare il sistema operativo di Microsoft senza spendere e senza i travasi di bile a cui sottoponeva i suoi utenti nel passato. Linux è certamente ancora molto più efficiente ma la percezione di questa efficienza si sta sempre più limitando ad un uso più avanzato e non a caso ad una diffusione ancora minima, seppur crescente, dell’utilizzo di Linux per Personal Computer fa da contraltare una diffusione notevole quando si parla di server, in particolare in contesto web.
In conclusione la mia Kubuntu 7.10 sopravvive ma la fatica comincia ad essere davvero tanta…

24 Settembre 2008

4 commenti a 'Linux sul mio pc'

Iscriviti con RSS or TrackBack ai commenti a 'Linux sul mio pc'.

  1. Bruno afferma:

    Periodicamente cadiamo in questi momenti di sconforto, ma alla fine Linux è sempre il male minore.
    Ah, io sull’unico PC AMD64 che possiedo ho Windows XP e lo uso per i giochi e per quei siti che richiedono plugin strani (flash).

  2. linuxaro saltuario afferma:

    guarda che se usi win/64 (e indipendentemente dal fatto che sia intel o amd) avrai gli stessi problemi di driver per le periferiche che non hai potuto far funzionare sotto linux.
    delle poche persone che conosco che han provto win/64, tutte hanno avuto grossi problemi con i driver.

  3. Bruno afferma:

    Ah, i tempi quando gli uomini erano uomini e si scrivevano da soli i driver!

  4. FRANK afferma:

    Ciao,
    io qui ho un desktop con Kubuntu aggiornata alla 8.04 su adm64 e funziona tutto. Compresi driver ati installati con envy.
    Non ho provato cose come scanner, ma firefox funziona bene, java c’è. Ovvio è stata installata una *buntu per amd64. Ti consiglio inoltre di installare anche le libc a 32 bit, se ancora non lo hai fatto (libc-i386 mi pare). Ed i pacchetti di medibuntu per i codec proprietari.
    Anche sui server (che sono XEON 2/4 core) ho ubuntu x86_64 e non ho nessun problema.

:: Trackbacks/Pingbacks ::

Nessun Trackbacks/Pingbacks

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs