La civiltà di Belpietro

prima-pagina-libero.jpgSu Libero di oggi Maurizio Belpietro ci spiega che “I musulmani ci odiano”. Chissà se Belpietro quando lo ha scritto era al corrente che uno degli agenti uccisi a Parigi era anche lui musulmano, di nome Ahmed, e che perfino uno dei redattori uccisi era originario dell’Algeria, di nome Mustapha. moustapha-ourrad.jpgSarebbe magari il caso che Belpietro andasse a spiegare ai familiari di Ahmed e a quelli di Mustapha, alle loro mogli, figli, genitori, che quei valori di libertà e democrazia per i quali Ahmed e Mustapha sono morti, sono valori che secondo lui in realtà i due, forse senza saperlo, odiavano.Mi piacerebbe a quel punto che i familiari di Ahmed e di Mustapha gli rispondessero che i loro cari sono morti, insieme alle altre vittime del Charlie Hebdo, per difendere il diritto di personaggi aberranti come Belpietro di scrivere simili idiozie, ahmed-merabet.jpginfischiandosene del cordoglio per chi ieri sera non è tornato a casa dai suoi cari.
Io non so bene se c’è o ci sarà lo scontro di civiltà e quale siano queste civiltà che si scontrano, ma di sicuro la “civiltà” di Belpietro mi ripugna e non ha nulla a che fare con la mia…

8 Gennaio 2015

Non ci sono ancora commenti ma sicuramente tu avrai qualcosa da dire...

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs