Esperienze singolari

L’episodio del conducente di autobus che si ferma in mezzo alla strada, con il mezzo pieno di passeggeri, per prelevare al bancomat, è talmente curioso e buffo da aver meritato la homepage di Repubblica.it.

Curioso e buffo ma, devo dire, non originale. Al sottoscritto è infatti capitato di essere testimone di un episodio simile e per di più dove non te lo aspetteresti: nell’austero Canavese. Ero infatti sull’autobus che da Ivrea porta al vicino comune di Bollengo quando, ad un paio di fermate dal capolinea, il conducente arresta l’autobus in una viuzza piuttosto stretta e ne scende senza dare spiegazioni. Sguardi tra l’interrogativo e il preoccupato dei passeggeri: chi pensa ad un cambio di percorso, chi ad un malore del conducente. Niente di tutto ciò, semplicemente aveva sete ed è sceso per abbeverarsi ad una distributore di acqua lungo la strada. Ho scattato una foto per immortalare il momento.
Sarebbe bello in effetti se una così spregiudicata mancanza di professionalità e di rispetto per gli utenti di un servizio fosse un caso così grottesco da diventare oggetto di curiosità, purtroppo è invece una circostanza piuttosto quotidiana.

21062011036.jpg

28 Settembre 2011

Non ci sono ancora commenti ma sicuramente tu avrai qualcosa da dire...

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs