Che arrivi Poulsen o Stankovic è comunque una campagna acquisti deludente

Qui in Canada mi giungono notizie sempre più allarmanti sulla campagna acquisti della Juve. A forza di tirare sul prezzo il Liverpool ha giustamente deciso di tenersi Xabi, la Roma non ha intenzione di vendere Aquilani, in compenso abbiamo un’interessante alternativa: o prenderemo un brocco o un giocatore probabilmente finito per il calcio. L’uno (Poulsen) è un personaggio piuttosto squallido (è noto per la sua scorrettezza), mediocre tecnicamente, non più giovanissimo e lo strapagheremo senza nessuna motivazione tecnica chiara; l’altro (Stankovic) probabilmente giocherà non più di due o tre partite, visto che le sue ultime stagioni sono state costellate da infortuni, ed in quelle due o tre partite si prenderà solo raffiche di fischi (tra i quali i miei) per le invettive che ha lanciato contro la Juve in questi anni all’Inter. Il solo fatto che siano comunque due giocatori molto diversi di per sé denuncia una scarsa chiarezza di idee nella direzione tecnica.

La domanda sorge spontanea: che senso hanno queste scelte? Se fosse una questione di budget avrebbe avuto senso puntare piuttosto in modo più convinto su Marchisio e Giovinco, come l’anno scorso si fece con Nocerino, anziché spendere molto per giocatori sicuramente sopravvalutati. Mi pare invece che i soldi si stiano buttando dalla finestra con una leggerezza straordinaria… A chi giovi tutto ciò non lo capisco ma ho l’impressione che un cambio nella direzione tecnica sia sempre più urgente. Nel frattempo però Cobolli eviti di prenderci per i fondelli parlando di finali: con questo organico superare i preliminari di Coppa Campioni e arrivare terzi come l’anno scorso in campionato sono gli unici obiettivi che possiamo realisticamente prefiggerci.

7 Luglio 2008

Non ci sono ancora commenti ma sicuramente tu avrai qualcosa da dire...

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs