E’ tornato!

gianluigi-buffon-juve.jpgIl ruolo del portiere di calcio è quello sicuramente meno gratificante. Spesso i portieri sono poco pagati, poco premiati, spesso anche mal valutati. Se prendono troppi gol devono avere per forza delle colpe anche se non ne hanno alcuna. Spesso viene elogiata la parata spettacolare, la parata da palo a palo, ma il grande portiere è quello in grado di anticipare il tiro e che non ha bisogno nella maggior parte dei casi della parata sensazionale. Non c’è così da stupirsi che ci sia chi non si renda conto di quanto grande sia Buffon, di quanto sia ancora oggi il miglior portiere al mondo e di quanto folle sarebbe privarsene, foss’anche per una cifra interessante e per risparmiare un ingaggio di 6 milioni annui.
Qualcuno in questi mesi si era dimenticato di lui, si era dimenticato che l’eliminazione dai mondiali era stata legata non all’esclusione di Cassano e Balotelli, ma alla schiena malandrina del portierone. C’era chi pensava fosse finito e fosse urgente venderlo prima possibile. Giovedì sera è rientrato, così come si era fermato, con l’entusiasmo dell’esordiente e con l’autorevolezza del più grande. Non parlo tanto della parata spettacolare che nel finale ha evitato il gol del 2-1. Parlo di quei due episodi del primo tempo nei quali il Catania ha liberato un uomo davanti alla porta con lanci in profondità e sui quali un portiere normale sarebbe stato incolpevolmente battuto. Buffon con naturalezza e semplicità è invece uscito di piede bruciando sull’anticipo l’attaccante avversario, sosituendosi ai suoi difensori distratti ed evitando i due gol. Molti non se ne sono nemmeno accorti ma è come se avesse fatto due gol.
Questo è uno di quei pochi giocatori che fa davvero la differenza, che si eleva una spanna sopra a tutti gli altri ed è un miracolo che nonostante tutte le delusioni di questi anni sia ancora alla Juve. Capisco il fair play finanziario e capisco il monte ingaggi ma chi voglia far ritornare la Juve ai vertici che le competono non può privarsi di un giocatore che ne vale dieci.

16 Gennaio 2011

Non ci sono ancora commenti ma sicuramente tu avrai qualcosa da dire...

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs