Giorno di rodeo

Oggi a Calgary è giorno di rodeo. C’è lo Stampede, una manifestazione che raggruppa nella città canadese il fior fiore degli appassionati di rodeo della nazione.
C’è una parata infinita per le strade della città, tutti passeggiano per le vie vestiti da cow boy, si sprecano le tipiche urla yeeeh-hee ed i baracchini che vendono hot dog fanno affari d’oro.
La manifestazione vera e propria si svolge in un parco divertimenti che, oltre alle consuete attrattive da Luna Park, presenta un gran numero di palazzi e padiglioni (alcuni dei quali ospitarono le Olimpiadi del 1988) nei quali si svolgono esibizioni e spettacoli. Dallo spettacolo di break dance, alle evoluzioni di bici BMX, dall’equitazione acrobatica all’esposizione di maiali provenienti dalle varie parti del paese, dalla gara delle carrozze alla dimostrazione di tosatura di una pecora o di mungitura di una mucca. E poi naturalmente il rodeo nell’arena centrale che però mi sono perso.
Del parco fa parte anche un villaggio indiano abitato da nativi americani, reclutati per recitare la parte di sé stessi in una sorta di reality non televisivo.
Alla fine è fondamentalmente, per un turista come me, un modo efficace e divertente per calarsi negli usi, costumi e tradizioni di questa parte del mondo.

4 Luglio 2008

Non ci sono ancora commenti ma sicuramente tu avrai qualcosa da dire...

Dì la tua

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs