Archivio della categoria 'Sotto la mole'

I padroni di Via Sansovino 243

Coloregrano -

E’ passato poco più di un anno da quando scrissi un articolo su Via Sansovino 243 (un interno di una via situata nella periferia di Torino, nei pressi dello Juventus Stadium). Si parlava del problema dei parcheggiatori abusivi, ormai endemico nella zona che circonda lo stadio, e dell’indifferenza delle istituzioni di fronte al progressivo controllo del territorio delle […]

Read More..>>

Servizi pubblici a Cinque Stelle

Coloregrano -

Domenica pomeriggio mi sono recato, con la mia famiglia, a fare un giro per il centro di Torino. Avevamo lasciato l’auto in Piazza Vittorio, ed essendo arrivati a piedi fino in Via Mazzini, abbiamo deciso di prendere la navetta Star 2 per tornare all’auto. Siamo quindi andati alla più vicina fermata, all’angolo tra via Mazzini e Via […]

Read More..>>

Ehi, ma che fine ha fatto la sinistra?

Coloregrano -

Era il Giugno 1993: il muro di Berlino era caduto da tre anni e mezzo circa; il nostro paese era scosso dallo scandalo di Mani Pulite e dalla crisi del debito (succedeva anche senza l’Euro) che aveva portato a manovre finanziarie pesantissime e alla svalutazione della Lira; un referendum aveva introdotto il Mattarellum (una legge elettorale prevalentemente maggioritaria che […]

Read More..>>

29 Maggio

Coloregrano -

I questi giorni, analogamente a quanto fatto ad inizio mese per la commemorazione dei caduti di Superga, l’illuminazione della Mole Antonelliana è stata dedicata al ricordo delle vittime di Bruxelles. Onore al merito dell’associazione “Quelli di Via Filadelfia” che ha portato avanti l’iniziativa. Per quanto mi riguarda non faccio che, come ogni anno, ricordare gli […]

Read More..>>

Anche a Rivarolo lo Stato non arriva (e quando arriva fa danni…)

Coloregrano -

Il Canavese è tornato alla ribalta delle cronache dopo le vicende delittuose di Castellamonte, questa volta per fatti un po’ meno drammatici, ma che di nuovo ripropongono la latitanza delle nostre istituzioni di fronte ai drammi più o meno gravi della nostra vita quotidiana. Questa volta la protagonista è una scuola primaria (elementare si diceva […]

Read More..>>

Evabbè

Coloregrano -

Serata di Champions allo Juventus Stadium, ospite il monumentale Bayern. Io arrivo in zona verso le 19.45 e parcheggio la macchina in Via Sansovino 243 (che sembra un numero civico ma in realtà è tutta una via). Sceso dalla macchina, vengo avvicinato da due ragazzi che mi chiedono con una certa cortesia un euro, spiegandomi che: […]

Read More..>>

A Castellamonte lo Stato non arriva

Coloregrano -

La storia che agita da settimane una piccola cittadina del Canavese molti forse la conosceranno già e non vorrei qui ripeterla. Provoca non poco disagio assommarsi all’esercito di opinionisti che parlano di una persona che non hanno mai conosciuto, quando quella persona l’hai conosciuta, anche se l’hai incontrata una volta sola e il resto sono racconti di […]

Read More..>>

La violenza che domina sovrana

Coloregrano -

Sono le 19.40 del 1 Dicembre del 2012. Renato sta camminando in Via Druento verso l’angolo con Strada di Altessano, appena fuori dallo Stadium di Torino, dove sta per svolgersi il derby Juventus-Torino. E’ lì per la partita ma è uno dei tanti che allo stadio ci va per vedere la partita e tuttalpiù per sostenere la […]

Read More..>>

Un altro “regalo” in bianconero

Coloregrano -

Questo blog ha già altre volte affrontato la vicenda della cessione alla Juventus dell’area torinese della Continassa nelle sue varie fasi. La polemica in merito è decennale e si basa fondamentalmente sull’asserzione che, sia l’acquisto del terreno per l’edificazione dello Stadio della Juventus, sia quello successivo della restante area, siano avvenuti ad un prezzo irrisorio. […]

Read More..>>

C’è un folle ai comandi!

Coloregrano -

Quest’estate, tornato dalle vacanze, ho provato a collegarmi con il sito della facoltà di lettere dell’Università degli Studi di Torino, alla quale sono iscritto per il corso di Scienze della Comunicazione. Disgraziatamente ho scoperto che il sito era stato dismesso, non a favore di un sito più performante e più moderno (cosa che in effetti […]

Read More..>>

Next »

terremoto centro Italia

Ultimi interventi

Archivi

Categorie

Pagine varie

I miei posti preferiti

I miei blog preferiti

Feed su RSS

Meta

Technorati

FB NetworkedBlogs